06 marzo 2012

Mokarta Club

Costituito alla fine degli anni quaranta, era conosciuto, anche, come il Circolo dei Nobili. Ubicato nella centralissima piazza Mokarta, nei locali concessi in affitto dal socio Pietro Foraci, era frequentato dalle persone più abbienti della città (almeno ai suoi esordi). Il suo prestigio derivava oltre che dalla notorietà e valenza dei vari soci, anche, dall'invidiabile e strategica posizione. Nella buona stagione, grazie alle sedie e ai tavolini collocati all'esterno, consentiva agli astanti di vedere sfilare, davanti a loro tutta la cittadinanza, in quanto la piazza era il passaggio obbligato per tutti coloro che venivano in centro. Ebbe il suo massimo fulgore sino agli anni settanta. Poi cominciò un'inarrestabile declino e si ridusse a mera sala da gioco. Da qualche anno, non avendo i proprietari rinnovato l'affitto, è stato trasferito in locali più modesti siti in via Tommaso Sciacca ma non è neppure l'ombra di quello, i cui fasti abbiamo conosciuto.

Anni Cinquanta - Alcuni soci - Caffè Azzurro
Era ubicato di fronte all'ingresso del circolo, gestito dal cav. Lombardo (in seguito divenne Bar Aurora, gestito da Angelo Campanella). Spesso i soci si prendevano il caffè e si accomodavano in quei tavolini piazzati sul marciapiedi e poi si recavano nei locali sociali, ancora non c'era un servizio Bar all'interno.

Michele Pipitone, Antonio Spina (da Santa Ninfa), Giovanni Gunnella, Paolo Tedesco, Giuseppe Gallo, Ludovico (Dovicu) Foraci. A sin s'intravede il cav. Luciano Mandina

Pasquale Villani (possidente), Nanà Risalvato (fratello di Giacomino, proprietario biliardo e gestore Extra Bar), Mario Burgio (del 1920, prof. di Matematica), Pietro Foraci (proprietario Cantine e dei locali), Pietro Impeduglia (direttore Banca del Popolo), Gasperino Di Stefano (papà di Vittoro l'americano), cav. Gaspare Giammarinaro ("Aspareddu", fratello del medico), Nino Hopps (fu colui che costruì l'Hopps Hotel), Giovanni Barraco (direttore di Banca)

Alcuni soci del Mokarta Club
Pasquale Villani, ?, Pietro Foraci, Pietro Impeduglia, ?, Gaspare Giammarinaro



Gennaio 1965  - L'industriale Lamborghini in transito nella nostra città ospite del Club
Felice Bocina (vice presidente), comm. Ferruccio Lamborghini (1916- 1993), Vincenzo Russo (presidente)

Foto dell'epoca

Nessun commento: