20 settembre 2006

Michele Russo

Michele D'Aguanno, noto ai più come Michiluzzu, non era nato a Mazara (era di origini petrosilene) ma visse a lungo nella nostra città. Fu un personaggio sui generis, nano di statura ma gigante d'animo. Io ebbi modo di conoscerlo, di frequentarlo e di apprezzarne le grandi doti umane. Grande tifoso del Mazara e molto amico dei bambini con cui amava intrattenersi sfoggiando le sue qualità innate di clown. Ogni tanto era preso da una forma di depressione che lo portava a bere e in quei momenti perdeva tutta la sua verve. Un bel giorno andò via per unirsi ad una carovana di un Circo equestre e non fece più ritorno
1947 - Michele D'Aguanno (Michiluzzu)
Gesù Messina, Michiluzzu, Ciccio Pizzo


Qui con un gruppo di ragazzi








Un'altro cui la natura è stata parca è Giuseppe Ingrande, detto Pinuzzu "sicaretta", anche lui un nano. Abitava nella piazzetta Santa Caterina. Erano famose le sue fragorose pernacchie. Le atre sue qualità non le conosco e non posso descriverle, ma un amico che l'ha conosciuto ha detto
che era una brava persona. immagini che seguono lo vedono con amici nella spiaggia di Tonnarella

Pinuzzu sicaretta 







Nessun commento: