15 aprile 2008

2 Giugno

Cronaca di un "normale" 2 Giugno nella città di Mazara del Vallo
Anche nella nostra amata città, ogni anno per la Festa della Repubblica, la civica amministrazione organizza, non per spontaneo e sentito trasporto, ma esclusivamente per dovere istituzionale (e si constata ogni volta) una manifestazione che, ad onor del vero, non trova grossi consensi tra una cittadinanza distratta e poco incline a certi doveri morali.

Via SS Salvatore
Solita Banda Musicale


Corona in testa


Militari, parenti compresi


Qualche piccola discussione sul modo di procedere


Non poteva mancare l'inavido... di turno


Alle donne l'onore della bandiera


Qualcuno comincia ad innervosirsi


Per i ragazzi, pur di non andare in classe, è una grande festa


La guardia municipale-cerimoniere Giovanni Modica, detta le regole del cerimoniale al sindaco


... e alle altre autorità intervenute


... e finalmente la banda può procedere


Il corteo si ricompone...


... le pizzerie ormai hanno occupato permanentemente il suolo pubblico


La bandiera avanza


I valorosi reduci mettono in mostra le medaglie conquistate


... qualche amico mi sollecita... la foto


... si mette pure in posa!


I bimbi ancora per poco mantengono le posizioni


Il gonfalone della città procede circondato e si deve far largo tra la folla incontenibile


... anche di dietro le cose vanno... bene


... finalmente eccoci a... destinazione


L'oratore ufficiale, contrariamente alle altre volte, è stato collocato con le spalle rivolte al mare, e noi per non far vedere lo spettacolo pietoso dei pochi presenti, abbiamo preferito non immortarlarlo

Nessun commento: