03 maggio 2008

Eventi e politica

Anni Quaranta
1949 - Visita agli Stabilimenti della Ditta Vito Hopps e& Figli


On. Bernardo Mattarella (sottosegretario ai trasporti), padre Giovan Battista Criscuoli


Riforma Agraria - Assegnazione Lotti di terreno agli Agricoltori
Dr. Francesco Safina, avv. Rosario Ballatore, dr Riccardo Hopps


Anni Cinquanta 
 Inaugurazione Case popolari realizzate con i fondi del Piano Ina- Casa -Zona Macello
Case per i lavoratori con contributi provenienti dai lavoratori stessi, dalle imprese ed in parte da finanziamenti governativi.

 
Don La Mantia (parroco chiesa San Nicola), don Schembri (parrocchia Madonna del Paradiso),
mons Gioacchino Di Leo, Saverio Safina, Franco Campofiorito, Pino Salvo, Andrea Salvo, Francesco Safina. I vigili urbani Nicasio Valdemone e Vittorio Certa



Nicasio Valdemone, Saverio Safina, padre La Mantia, mons. Di Leo 



AndreaSalvo, Francesco Safina, Vittorio Certa


Anni Sessanta
Sala Crystal - Una riunione politica
Riconosco: On. Aristide Gunnella e signora, mons. Pietro Foraci, Nino Messina, on. Salvatore Grillo, Giamino Misuraca, Pino Ferro, Peppino Stabile

Anni Settanta

1972 - Gemellaggio tra la città di Mazara del Vallo e Mahdia
Un ministro della Repubblica tunisina, in visita visiona i lavori realizzati dagli studenti dell'Istituto  Regionale d'Arte, allestita nei locali del Crystal. Il direttore Francesco Buscarino illustra al ministro il lavoro eseguito dall'alunno Salvatore Amodeo.In questa foto: Francesco BuscarinoMinistro Vikpalek (allenatore del Mazara)Alberto Rizzo MarinoGiacomo Vassallo


Anni Ottanta

1983 - Il presidente del Consiglio dei ministri Amintore Fanfani in visita al nostro Comune, per l'inaugurazione del metanodotto Transmed, conosciuto anche come Gasdotto Enrico Mattei che collega Algeria ed Italia passando per la Tunisia e arriva a Mazara del Vallo. ll gasdotto è costituito da due linee da 48", la prima operativa dal 1983 e la seconda dal 1994, che si sviluppano attraverso il territorio tunisino per circa 370 chilometri, dalla località di Oued es Saf-Saf, alla frontiera tra Tunisia ed Algeria, fino alle coste del Mar Mediterraneo, nella regione di Cap Bon, dove il gasdotto della TTPC si connette al gasdotto sottomarino della TMPC (Transmediterranean Pipeline Company)
Ass.re Pietro Vellutato, sindaco Nicolò Vella, commissario di P.S. La Manna, Aldo Bua, Peppe Parrinello



Pietro Vellutato, Amintore Fanfani, Nicolò Vella, Giuseppe Canzioneri

Stazione SNAM 
Funzionario Snam, Ministro Algerino, Franco Reviglio (ministro della Partecipazioni Statali), Gianni De Michelis (ministro degli Esteri), ministro tunisino, on. Salvatore Grillo, Nicolò Vella, Amintore Fanfani (presidente del Consiglio dei ministri), Alberto Meomartini (direttore relazioni esterne dell' Eni), ministro socialista, Calogero Lo Giudice (presidente Regione siciliana

Inaugurazione di un Bagno Turco in piazza Bagno

Un rappresentante del governo tunisino taglia il nastro assistito dall'assessore repubblicano Vincenzo Calafato. Si riconoscono tra i rappresentanti della Comunità Tunisina, Ludovico Roccafiorita, gestore, il comandante dei vigili Urbani Onofrio Monreale, il giornalista Peppe Pirrello
All'interno dei locali
Riconosco: Peppe Pirrello, Ludovico Roccafiorita, Enzo Calafato con moglie e figlia, la signora Roccafiorita, Onofrio Monreale. Gli altri sono: due rappresentanti del governo tunisino e tunisini del quartiere


Nessun commento: